DELIBERA GIUNTA PROVINCIALE 30 SETTEMBRE 2022 N. 1750 – AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI RICONOSCIMENTO DELL’EQUIVALENZA DEI TITOLI 

COMUNICAZIONE SULLA PROCEDURA DI EQUIVALENZA DEI TITOLI

| Infermiere

Aggiornamento 31.10.2022

La Provincia Autonoma di Trento, con delibera della Giunta Provinciale 30 settembre 2022 n. 1750, ha pubblicato l’avviso pubblico per il riconoscimento dell’equivalenza dei titoli del pregresso ordinamento ai titoli universitari di Tecnico della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro, Assistente sanitario, Infermiere, infermiere pediatrico e Ostetrica/o di cui all’art. 6, comma 3, del D.lgs n. 502/92 s.m.i. 

La Delibera della Giunta Provinciale n. 1750 del 30 settembre 2022 (in B.U. n. 40/Sez. gen. del 06/10/2022) regola il procedimento per il riconoscimento dell’equivalenza dei titoli formativi del pregresso ordinamento, come previsto dal comma 2 dell’art. 4 della Legge n. 42/1999.

Il comma 2 del richiamato articolo 4 prevede la possibilità di attivare una procedura di tipo amministrativo per ottenere l’equivalenza di titoli ulteriori e diversi da quelli già riconosciuti per legge equipollenti ai diplomi di laurea.

L’avviso pubblico, quindi, si rivolge a tutti coloro che, esercitando una professione sanitaria fin da prima del 1999, non sono ancora in possesso di titolo di laurea o di titolo già riconosciuto equipollente per legge, ai sensi del comma 1 dell’art. 4 della Legge n. 42/1999 e del successivo decreto ministeriale attuativo del 27 luglio 2000.

L’avviso pubblico quindi non riguarda gli infermieri in quanto i titoli del precedente ordinamento, conseguiti ai sensi del R.D. n. 2330 del 21 novembre 1929 ovvero ai sensi del D.P.R. n. 162 del 10 marzo 1982, necessari per lo svolgimento dell’esercizio della professione infermieristica e dell’iscrizione all’albo professionale, sono già stati dichiarati, per legge, equipollenti ai diplomi universitari, in forza del D.M. 27 luglio 2000.